Condizioni e Tutela

Per poter fare un tatuaggio o un piercing occorre avere la maggiore età, in caso contrario bisogna essere accompagnati da un genitore o un tutore legale. L'età minima nel nostro  studio è 16 anni accompagnati da un genitore.

Il cliente deve comunicare prima allo studio eventuali allergie o patologie, sia croniche che in corso. Altresì farmaci in assunzione al momento.

Alcune parti del corpo non verranno tatuate, cioè quelle parti in presenza di funghi, nevi, angiomi, cisti, o fibrocisti. Tutte quelle zone dove la cute non si presenta integra, le cicatrici di grandi dimensioni come i cheloidi, mentre altre più datate e sottili sono fattibili.

Per ogni tipo di problematica data dalla cute o malattie, sia cronica che in corso, gli operatori possono chiedere al cliente una certificazione medica prima del tatuaggio.
 
Lo studio offre la sterilita dei suoi strumenti monouso e le schede tecniche dei suoi prodotti.
La pulizia e la disifezione dei locali sono eseguiti con prodotti a presidio medico chirurgico,
e lo smaltimento dei rifiuti sanitari è eseguito da apposita azienda di smaltimento.